Il Giornale dell\ ilgiornaledellarchitettura.comwww.allemandi.com

Città, infrastrutture e territorio


CONDIVIDI Condividi su Facebook

Iba Hamburg 2013: con 50 progetti, Amburgo mostra la nuova metropoli

L’Internationale Bauasstellung presenta i primi tre anni di lavoro della rassegna, concentrata su cambiamenti climatici e integrazione multietnica

Riflettori su Wilhelmsburg. Schema dell’Internationale Gartenschau 2013, al centro dell’isola sull’Elba (© IBA HH)

Amburgo. Mentre si continua a parlare della trasformazione dei vecchi docks, ora noti come HafenCity, un nuovo grande progetto sta per cambiare ulteriormente i connotati della città-stato anseatica, l’Internationale Bauasstellung Hamburg 2013. Con la presentazione intermedia che si concluderà a ottobre (vedi box), l’Iba di Amburgo diretta da Uli Hellweg (che nel curriculum vanta anche il coordinamento dei progetti pilota dell’Iba di Berlino del 1987) mette in mostra i primi tre anni di lavoro, sfoderando una lista di 50 progetti aggiudicati a studi di architettura affiancati da imprese e sponsor con un processo, tra la joint venture e il progetto-concorso, che le assicurerà di portare a termine le opere con il limitato budget messo a disposizione dall’amministrazione locale. Un processo virtuoso che mette l’Iba di Amburgo al riparo dalla grave crisi economica che sta invece colpendo la Municipalità.Due i temi principali che s’intrecciano in quest’Iba che si sviluppa a Wilhelmsburg, l’isola sull’Elba a pochi chilometri dal centro storico: il cambiamento climatico e l’integrazione multietnica.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Luca Maria Francesco Fabris, da Il Giornale dell'Architettura numero 86, luglio 2010


Ricerca


VARIANTE 200 La Torino che cambia

Scarica il documento integrale (con testi in italiano e inglese) relativo al Masterplan Variante 200: un grande progetto di trasformazione urbana - messo a punto da un team internazionale guidato da Recchi Engineering - che interessa 900.000 mq di aree nella parte nord della città da riqualificare nei prossimi 15 anni




Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - via Mancini 8, 10131 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012